Il Professionista

Sono un irriducibile vagabondo della lettura, ogni occasione è buona per perdermi in un libro. Ogni suggestione, avvenimento e ricordo mi riportano alla mente un libro, una frase o semplicemente una immagine. Qualche giorno fa eccomi sugli spalti di un campo di periferia a guardare una partita. Non la consueta partita di calcio dilettantistico e amatoriale.
Sorpresa. Football Americano Femminile, in Italia, a due passi da casa mia. Un’esperienza diversa, un po surreale. Felicissimo di trovarmi davanti uno spettacolo che a tratti, mi ha ricordato il Pop Warner Football. Per quelli poco pratici di Palla Ovale Americana, si tratta del tackle football praticato dai bimbi in età scolare.
Se conosci poi almeno una delle ragazze impegnate nella partita, il divertimento è doppio. Triplo se riesci a scattare anche delle foto, ho sempre desiderato raccontare per immagini il football americano, sport estremamente fotogenico.
Le guardavo e la mia mente si è sparata un viaggio, fino a Grisham, indiscusso appassionato di questo sport che in occasione di un viaggio in Italia, per le ricerche di un suo libro ha scritto un piccolo romanzo, una gemma misconosciuta e poco apprezzata nel pur ristrettissimo panorama dei racconti a tema sportivo tradotti.
Il Professionista.
Leggetelo.
Se vi interessa guardare con gli occhi di un appassionato scrittore americano questo sport e come è praticato in Italia, non lasciatevi scappare questa occasione. Se siete pigri, leggete poco o avete qualche altra scusa pronta, vi segnalo che esiste perfino un audio libro di quest’opera, quindi poche scuse e sotto con la “lettura”.
Quando avrete finito, scoprirete con quanta delicatezza e amore John Grisham ha raccontato la storia fittizia di Rick Dockery impegnato a fuggire dalla NFL e approdato quasi per caso ai Parma Panthers. Playing for Pizza, questo il titolo originale del libro, vi mostrerà l’Italia vista dagli occhi di un nordamericano, scoprirete che vivete in un paese straordinario, così unico da sembrare alieno a chi vive solo al di là di un oceano.
Faccio qualche ricerca per scrivere quest’articolo è riesco a sorprendermi di nuovo, grazie Google, i love you.
La Phoenix Pictures ha infatti acquistato nel 2008 i diritti di “Playing for Pizza”, prima o poi spero di vederne anche una riduzione cinematografica.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More