Connect with us

Film

Tropa de Elite 2 – O Inimigo Agora É Outro

Published

on

I sequel possono essere molto belli, il secondo Arma Letale, il secondo Alien, il secondo Terminator o più facilmente una vera merda come il secondo Matrix, l’orrendo sequel de the Blair Witch Project, il secondo pessimo Fast & Furious. Se però vi sono piaciuti, vi perdono. A pensarci bene, no.
Tropa de Elite 2 – O Inimigo Agora É Outro cade fortunatamente nella prima categoria. Le premesse non erano delle migliori, scelto a caso tra i film proposti on demand dalla piattaforma sky, caldo afoso e necessità mia di stare fermo sul letto.
Un po’ come quando ritrovi la compagna di banco delle medie e tu non te la ricordavi nemmeno e invece è diventata bellissima.
In  seconda pellicola ambientata quindici anni dopo gli eventi del primo Tropa de Elite, che per quelli che non lo sanno vinse l’Orso d’Oro a Berlino, riesce a mantenere le premesse del primo. Un film impegnato, di denuncia anche se per la maggior parte del tempo ho l’impressione di guardare semplicemente un film d’azione sul BOPE.
Si il BOPE, Batalhão de Operações Policiais Especiais, ovvero Battaglione per le operazioni speciali di polizia. Polizia Militare di Rio de Janeiro, Brasile.
Qualche tempo fa Claudia mi rifilò l’invito a guardare l’orrendo “qualcosa e mezzo”. Il pilota della serie tv brasiliana intitolata 3% (tre per cento) per la quale ho ancora gli incubi.
Pensate quanta fiducia potessi avere in questa pellicola dopo la disavventura con l’ “hunger games” carioca.
Ricordo quando uscì Tropa de Elite, c’era in programma una visita del Papa in Brasile. Il Santo Padre aveva chiesto espressamente di poter visitare una delle più violente favelas di Rio. Poche settimane prima del suo arrivo in viaggio pastorale, il BOPE aveva compiuto diversi raid in quella favelas. Così avevo appreso dell’esistenza di questo battaglione.
Se nel primo la mia attenzione si era focalizzata sulla violenza nelle favelas, sul traffico di droga e la violenza applicata sia da chi delinque sia da chi cerca di reprimere quegli atteggiamenti, nel secondo
Dissipati i miei timori alla fine di questo film ho pensato di fare una maratona “combattimenti nella favelas” e riguardare anche il primo film, ecco.
Trovatelo e guardatelo, perché non è solo quello che sembra. È una denuncia, è un film d’azione, riesce a divertirvi e a farvi pensare.
Dimenticavo esiste anche un libro, Elite da Tropa, da cui è tratto il primo film, lo trovate solo in portoghese.

Leave a comment

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.