Videogame

Meeple Station

In Meeple Station c’è una stazione spaziale perduta nel bel mezzo del nulla cosmico con a bordo alcuni astronauti, i meeple appunto.
Creature semplici fatti i pixel in stile otto bit, con bisogni altrettanto semplici.
Mangiare, per soddisfare questo bisogno ho costruito un acquario, si avete letto bene: un dannatissimo acquario. Non una serra idroponica come mi sarei aspettato. Un po’ come se mi trovassi quasi per caso in uno di quei ristoranti di pesce che s’ostinano a tenere i crostacei dentro ad enormi vasche, per mostrare agli avventori che servono del “fresco” nel senso letterale del termine.


Nei primi minuti di gioco cerco di rispondere alle tre domande essenziali che mi trovo davanti quando arrivo in un nuovo posto: dove mangio?, dove dormo e dove cago? Sul dove cago, nonostante la guida del tutorial, i miei piccoli astronauti non hanno trovato risposta e continuavano a farla per terra. Saranno abitudini aliene. Sebbene si tratti di un gioco nella sua fase “alpha” nel menu con gli oggetti da costruire non c’era alcun riferimento ad oggetti adatti ad assolvere al compito di tenere punita la mia stazione spaziale.
Ho costruito una porta pressurizzata, dotato il corridoio che conduce verso l’estero di un armadio con tuta spaziale e ordinato ai miei meeple di andare a minare un asteroide vicino.
In quel momento mi sono sentito all’interno di “Atmosfera Zero”, Outland per quelli che hanno visto questo film con Sean Connery ambientato appunto nello spazio, all’interno di una stazione mineraria in orbita intorno ad Io, il satellite di Giove. Peccato non poterli sollecitare ad una produzione più intensa e solerte come avveniva nel film con una droga sintetica.


C’è sempre l’ombra lunga di titoli di maggior successo come Rimworld, Dwarf Fortress o Space Station 13 che incombe su titoli indie che cercano di percorre la stessa via ludica.
L’innovazione, il twist emotivo, sono due elementi che potrebbero rendere questo titolo un successo.
Una build alpha come questa risulta parziale come lo è il mio sguardo a questo prodotto.
Rivedibile.

About the author

Miriael

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.