Connect with us

Videogame

Rescue HQ Tycoon

Published

on

Volevo provarlo questo titolo da un po’ anche se è disponibile solo su PC. Al momento per quelli che potrei definire motivi professionali e d’anzianità il “personal computer” non è più la mia piattaforma di gaming principale. Confesso una certa fascinazione per questi titoli “manageriali” tanto da averli giocati anche su console in assenza di supporto mouse e tastiera. Negli ultimi anni però ho notato un abuso del genere fino a Graveyard Keeper approdato su console prima di titoli come Civilization o Motorsport Manager. Gestirò anche un cimitero virtuale e digitale in futuro, se ne trovo la forza psicologica, tanto è “gratis” sul xbox game pass e almeno fino ad agosto, quando scadrà l’abbonamento di tre mesi a un centesimo.

Rescue HQ Tycoon è un titolo godibile, il tutorial non sembra nemmeno troppo un “segui passo a passo essere umano cognitivamente limitato”, quindi anche i non disabili funzionali e cognitivi, possono partecipare senza problemi. La voce stentorea del sindaco mi accompagna con qualche patema d’animo di troppo, attraverso i primi minuti del gioco quando le emergenze sono poche e sono del tipo “recupera il gatto sull’albero”. Dopo un’ora di gioco però il gameplay assume la sua forma e complessità definitiva e qui qualche problema di navigazione tra i menu potrebbe insorgere.
L’esperienza di organizzare il lavoro di poliziotti e pompieri potrebbe somigliare ad una puntata crossover di Chicago Fire e Chicago PD però girata completamente nello stesso edificio senza alcuna direzione artistica, così un po’ a caso.Nella gestione delle emergenza mi ricorda tantissimo 911 – Operator ma con senza voice over e con una ripetitività davvero irritante.

Insomma “gratis” Rescue HQ Tycoon non è un brutto gioco, se avessi dovuto pagarlo mi sarei ben visto dall’investire una cifra superiore ai 10 euro, al momento su Steam lo trovate a circa 25 euro che sono decisamente troppi per un titolo che somiglia ad un patchwork di rippoffs oppure per scrivere la stessa cosa in italiano, un mosaico impazzito di altri giochi presi quasi a caso.

Leave a comment

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.