Videogame

Posso fare la piscia sul Troll? S01E13

Ho “cappato” il mio personaggio principale su STO, l’ho fatto a colpi di Duty Officers quindi non so se vale davvero.
Continuo però anche ad expare il nuovo personaggio TNG con una classe differente per ripercorre le storyline che ho trascurato la prima volta.
Preso a dosi televisive, di serie televisiva il gioco continua a meritare anche se somiglia più ad un sigle player che ad un vero mmorpg.

Continua la corsa al CAP di Miriael, livello 111 and counting, il livello 130 non sembra poi troppo lontano. Cercare di ricostruire il percorso di exping di un personaggio che ha quattrordici anni di gaming, di quest, di reputazione e di crafting sulle spalle non è affatto facile.
Si “grinda” tantissimo, devo girare intorno a zone a cui non ho direttamente accesso perché ho trascurato i book della storia principale e allora eccomi qui a cercare di aprirmi una strada alternativa che non è facile e nemmeno a buon mercato.
Li dovrò completare questi libri, in questa vita digitale o prendendone a prestito altre.
Avrei dovuto anche giocare con Marco, ho fatto un account “free” di proposito e aggiunto il codice LOTROFREEQUESTS così da avere un un cospicuo numero di quests praticamente e fattivamente gratis
Ecco l’elenco completo:

  • Quest Pack: Central Gondor
  • Quest Pack: East Gondor
  • Quest Pack: West Gondor
  • Quest Pack: Wildermore
  • Quest Pack: Angmar
  • Quest Pack: Enedwaith
  • Quest Pack: Eregion
  • Quest Pack: Evendim
  • Quest Pack: Forochel
  • Quest Pack: Eriador Bundle
  • Quest Pack: Misty Mountains
  • Quest Pack: North Downs
  • Quest Pack: Trollshaws
  • Quest Pack: Lothlorien
  • Quest Pack: Great River
  • Quest Pack: Old Anórien
  • Region Pack: Far Anórien
  • Quest Pack: March of the King
  • Quest Pack: Battle of the Black Gate
  • Quest Pack: Legacy of the Necromancer
  • Quest Pack: Where Dragons Dwell
  • Quest Pack: The Vales of Anduin
  • Quest Pack: Mists of Wilderland

Ho provato ad tirare su qualche livello anche per il mio personaggio su Fallout 76. Faccio fatica a trovare quel mix tra quest e grind, a volte ho l’impressione che la raccolta di materali, quelli base necessari a muoversi con un minimo di agilità tra le varie zone, anche quelle iniziali sia davvero troppo. Alcuni materiali, piombo ad esempio, indispensabili per la produzione di proiettili rappresentano una criticità nella raccolta e nell’accumulo di scorte.
Mi trovo ora praticamente disarmato perché non posso produrre la tipologia di munizioni adatte alle mie armi, certo posso comprarle dai vendor ma allora che senso ha inserire il crafting?
Dite per farmi “shoppare” qualcosa e superare l’impasse?
No, grazie.

Dispiace aver trascurato in questi giorni Guild Wars 2, la sua natura più casual mi permette di tornare li con più disinvoltura. Non sono nemmeno legato a una Gilda come mi accade su LOTRO e di conseguenza non sento nemmeno il bisogno di far vedere il mio viso digitale su quei lidi.

Annuncio della uscita del nuovo Flight Simulator per PC, lo aspetto sulla XBOX ONE, perché dite?
Risposta facilissima, non ho intenzione di ripercorrere lo strazio di crash, driver che non funzionano, lag, blocchi et similia. Queste nefaste esperienze hanno punteggiato la mia lunga militanza nella simulazione area.
Si tratta di un tipo di gameplay che ha travalicato il confine della simulazione ludica ed è sfociato in quella di tipo professionale, non ho nessuna intenzione di aggiungere alla curva d’apprendimento la frustrazione di eventuali problemi hardware.
Console gaming, sempre quando è possibile.

Tags

About the author

Miriael

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.